Antonio Sinagra

Nasce a Battipaglia 26 febbraio 1978, dove vive e lavora. Ha frequentato l’Istituto d’Arte di Salerno e, negli anni degli studi, si è avvicinato alla fotografia, alla pittura e alla scultura.Ha conosciuto e frequentato numerosi artisti, partecipando a varie mostre collettive.

Tra i banchi di scuola scopre la sua grande passione e con essa entra in contatto: il tatuaggio. Dopo la maturità apre il suo primo studio: "Art Room". Ha preso parte a diverse conventions di tatuatori, di livello nazionale ed internazionale.

Il suo stile è in continua ricerca, in perenne sperimentazione. I tratti peculiari della sua arte sono dati dal colore e dagli effetti realistici e tridimesionali.Nel tempo, Sinagra è diventato un punto diriferimento nell'ambito del tatuaggio, prima a livello locale, poi nazionale.Continua, oggi, a coltivare la passione per la pittura che per molto tempo ha tralasciato. I suoi lavori in mostra, infatti, rappresentano un vero e proprio momento di rinascita.